Translate

venerdì 7 marzo 2014

Cavolo cappuccio con ripieno di macinato



Vi presento oggi una ricetta russa molto antica, per preparare un piatto abbastanza semplice. Un tempo il cavolo cappuccio era parte fondamentale della dieta giornaliera della gente comune e veniva preparato in tanti modi diversi. Con questo post vi illustro come cucinare il cavolo cappuccio con ripieno di carne macinata (suino o bovino), secondo la tradizione russa:


Ingredienti:

cavolo cappuccio circa 1500 gr
macinato di suino oppure di bovino 450-500 gr
una cipolla
riso 90 gr
uova 2
panna acida 2-3 cucchiai
pan grattato 2 cucchiai
sale, pepe a piacere
aneto e panna acida per servire

Preparazione del cavolo cappuccio:

Prendere un cavolo intero e rimuovere lo stelo (vedi fotografia).


Far bollire in una pentola con l'acqua salata per 25 minuti circa.

Preparazione del ripieno di macinato:

Far bollire il riso in acqua salata fino a quando non sarà cotto.
Tagliare una cipolla a piccoli cubetti. Mescolare in una ciotola il macinato di suino oppure di bovino con le uova, il riso, sale e pepe.

Appena il cavolo cappuccio è pronto, lasciarlo raffreddare e poi aprire ogni foglia del cavolo (vedi fotografia). 


Rimuovere il centro del cavolo cappuccio (vedi fotografia).


Prendere un po' di ripieno e posizionarlo al centro del cavolo. Coprirlo con le foglie e poi aggiungere altro ripieno (vedi fotografia).



Ripetere questa operazione fino a a quando non avremo richiuso completamente il cavolo.
Quando il cavolo sarà riempito spalmarlo con la panna acida e poi aggiungere sopra il pan grattato.


Infornare il cavolo cappuccio ripieno a 200 gradi per 60-65 minuti utilizzando una teglia spalmata con l'olio oppure con il burro. Una volta che il piatto è pronto servire con panna acida e aneto.





venerdì 28 febbraio 2014

Ossobuco di tacchino con salsa alla birra



Ecco un'ottima ricetta per preparare un'ottimo piatto di carne, l'ossobuco di tacchino accompagnato  da un'interessante salsa alla birra:

Ingredienti per 2 persone:

ossobuco di tacchino 500 gr
birra chiara 200 ml
una cipolla
zucchero 15 gr
burro oppure olio 20  gr
panna acida 2 cucchiai
farina tipo "00" un cucchiaio
sale, pepe nero a piacere

Preparazione dell'ossobuco di tacchino:

Friggere in una padella l'ossobuco di tacchino con il burro oppure l'olio per 20 minuti. Tagliare la cipolla a spicchi. Prendere una padella e aggiungere l'ossobuco di tacchino, la birra chiara, la cipolla, pepe, sale e cuocere per 15 minuti. 

Preparazione della salsa di birra:

A questo punto togliere dalla pentola gli ossobuchi di tacchino e aggiungere la panna acida, lo zucchero, la farina, mescolare bene e far bollire per 2 minuti.

Servire il tacchino accompagnato dalla salsa di birra.

giovedì 27 febbraio 2014

Lingua di mucca marinata con panna acida e miele




Vi presento oggi un piatto abbastanza semplice e comune in Russia  (la lingua di mucca piace moltissimo e viene preparata spesso). Si spiego come marinare una lingua di mucca con panna acida e miele. Di seguito presento gli ingredienti necessari e il procedimento seguito:

Ingredienti per 2 persone:

lingua di mucca 600 gr
una cipolla
una carota
alloro, sale a piacere

Ingredienti per preparare la marinata:

panna acida 100 ml
miele un cucchiaio (es.: acacia o millefiori)
sesamo 2 cucchiai
aceto di mele 1 cucchiaino
pepe a piacere

Preparazione della lingua:

Tagliare la cipolla a spicchi e una carota a fette. Prendere una pentola e aggiungere la carota, la cipolla e la lingua di mucca. Lasciare bollire per 2,5-3 ore.

Preparazione della marinata con panna acida e miele:

Mescolare tutti ingredienti sopra indicati in una ciotola. 
Dopo 3 ore, togliare la lingua di mucca dall'acqua e risciaquarla con l'acqua fredda. 
A questo punto eliminare la pelle dalla lingua e tagliarla a fette. Prendere la ciotola con la marinata e aggiungere i pezzi di lingua di mucca. Mescolare bene. Lasciare marinare in frigorifero per 1-2 ore.

 

martedì 25 febbraio 2014

Torta alle meringhe


Dopo qualche giorno di assenza dal blog, eccomi per presentarvi una buonissima torta 
tradizionale russa, chiamata "Полёт" (penso che in italiano si legga "Poliot") e significa "il volo" nel senso che è una torta molto leggera. 
Si tratta di una torta senza farina, ma arricchita dalla presenza  di arachidi e di meringhe che le danno un sapore e gusto inconfondibile.

Ingredienti per l'impasto:

arachidi 130 gr
albume 170 gr
zucchero 320 gr
zucchero vanigliato 20 gr

Ingredienti per la crema:

tuorli 2
latte 100 ml
zucchero 200 gr
burro 200 gr
cognac un cucchiao
cacao 1/2 cucchaino
zucchero vanigliato 10 gr

Ingredienti per preparare le sette meringhe utilizzate per le decorazioni:

zucchero a velo 200 gr
albume 100 gr
sale, vanillina un pizzico


Preparazione dei livelli della torta alle meringhe:

Soffrigere in una padella le arachidi senza olio. Una volta soffritte, le frulliamo. Sbattere gli albumi per 5 minuti e poi aggiungere lo zucchero,  lo zucchero vanigliato e  continuare a sbattere ancora per circa 8-9 minuti. Aggiungere ora le arachidi frullate e mescolare bene. 
Terminata anche quest'ultima operazione, versare in una ciotola un po' dell'impasto e tenerlo da parte (servirà per preparare le meringhe). Ora prendere due teglie di diametro 24-25 cm, coprirle con la carta da forno e versare metà dell'impasto in ognuna delle due teglie (da ogni teglia ricaveremo un livello della torta). Ora prendere l'impasto conservato nella ciotola e preparare le meringhe utilizzando una tasca da pasticcere. Ora che tutto è pronto, infornare per 2,5-3 ore a 80-90 gradi.
Quando le meringhe saranno pronte occorrerà romperle, i frammenti di meringa serviranno per decorare il bordo della torta.

Preparazione delle sette  meringhe utilizzate sopra la torta:

Sbattere gli albumi insieme ad un pizzico di sale. Aggiungere lo zucchero a velo e la vaniglia e sbattere l'impasto ancora per 10 minuti.
Prendere ora una tasca da pasticcere e creare delle meringhe del diametro di circa 4 cm. Infornare a 80-90 gradi per circa 2 ore.

Preparazione della crema:

Sbattere in una ciotola il latte ed i tuorli. Aggiungere lo zucchero e mescolare bene. Far bollire a bagnomaria lo "sciroppo" ottenuto per 2 minuti. Lasciare raffreddare.
Aggiungere quindi allo sciroppo il burro morbido, lo zucchero vanigliato e sbattere con un mixer. Versare poi il cognac, mescolare bene e otterremo la crema per la torta. Conservare ora 2 cucchiai di crema versarli in una ciotola e mescolare la crema con 1/2 cucchiaino di cacao. (utilizzeremo  la crema e il cacao per decorare la superficie della torta)

Preparazione della torta di meringa:

Prendere ora il primo livello della torta alle meringhe e spalmarlo con la crema preparata precedentemente. Coprirlo con il secondo livello e spalmarlo ancora con la crema.
Coprire i bordi della torta con briciole di meringhe (i frammenti delle meringhe preparate prima). Ora la torta è pronta e possiamo decorare la superificie superiore con la crema di cacao e infine posizioniamo le sette meringhe preparate in precedenza.
Lasciare in frigorifero per 2-3 ore.


giovedì 20 febbraio 2014

Ventaglio di melanzane



Un altro ottimo piatto conosciuto in Russia, vegetariano molto semplice da preparare, per una ricetta salutare. 
Parliamo del ventaglio di melanzane con formaggio e pomodori, si chiama così perchè il taglio delle melanzane ricorda appunto la forma di un ventaglio aperto.

Ingredienti per 2 persone:

una melanzana
pomodori 3
spicchi d'aglio 2
formaggio tipo "maasdam" 80-100 gr
panna acida 4 cucchiai
sale,pepe

Preparazione delle melanzane:

Tagliare la melanzana in due parti. ùa questo punto tagliamo ognuna delle due mezze melanzane  per il lungo (vedi fotografia). 


Aggiungere un pizzico di sale sulla melanzana e lasciarla riposare per 30 minuti. Tagliare i pomodori e il formaggio a fette. Tagliare gli spicchi d'aglio in piccoli pezzetti. Dopo 30 minuti risciacquare le due parti di melanzana. In ogni taglio aggiungere un po' di aglio, una fetta di pomodoro e una fetta di formaggio. Spalmare la melanzana con la panna acida.
Spalmare infine la teglia con l'olio e stendere le due parti di melanzana. Infornare per 35-40 minuti a 180 gradi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...